E chi lo ferma più bomber Crisci? Il nostro attaccante, supportato da una squadra straordinaria, ne segna ancora due e l’Osteria Grande conquista i tre punti con l’Ozzanese. Un gol all’inizio sia del primo che del secondo tempo danno il là al successo che permette di rimanere nelle zone nobili della graduatoria.

I blues partono come meglio non potrebbero e vanno a segno con Crisci. Azione costruita grazie all’estro di Vazquez che mette in moto il bomber con un lancio millimetrico. In avvio di ripresa Crisci scatta sul filo del fuorigioco, errore fatale dell’Ozzanese, Stefano è un killer. Raddoppio e la truppa di Mariani tiene a bada un avversario che si accorcia al 70′ con un tiro cross, ma poi rimane in 9 e non riesce più a fare male.

OZZANESE-OSTERIA GRANDE 1-2

Ozzanese: Verardi, Tonfanti, Fornari, Cazzola, Steccanella, Del Tiglio, Passini, Grandi, Gamberini (59′ Mattiolo), Alvisi, Morrone (12′ Marano) A disp: Di Lucca, Xuveli, Mattiolo, Marano, Marino, Rubino, Tagliavini All Musio

Osteria: Montroni, Bua, Martinelli, Landi, Galeotti, Pinali, Guerra (50′ Cusato), Viola, Rondoni, Vazquez (79′ Canè), Crisci (75′ Rambaldi) A disp: Staniscia, Nanni, Rambaldi, Canè, Martelli, Menna, Ianniciello, Cusato, Bergami All Mariani

Share This