Come da previsione il Gatteo si rivela avversario ostico per le ragazze dell’Osteria Grande. Le ospiti arrivano a questa partita dopo la sconfitta patita in casa contro il Fossolo per 0-3 e sono chiaramente desiderose di rivalsa.
L’Osteria invece si presenta al match sulle ali dell’entusiasmo, reduce da quattro successi di fila e speranzoso di inanellare la quinta vittoria per rimanere agganciata alla vetta.

Le biancoblu partono subito forte e al 5′ già fanno capolino all’interno dell’area avversaria con una conclusione centrale del capitano Lazzaro che Brighi para senza troppi problemi.

Le ragazze di mister Tomei non stanno però a subire l’offensiva dell’Osteria e al 9′ hanno una chiara occasione per pareggiare: sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra della porta, Scolozzi viene lasciata colpevolmente sola dalla difesa. La punta del Gatteo incorna quindi il pallone indisturbata, ma la risposta di Trebbi è veramente perfetta e neutralizza il pericolo.

Mister Carbone da la sveglia dopo l’occasione sprecata dalle avversarie; risponde presente Lantani, oggi in campo dal primo minuto,involandosi sulla fascia destra e crossando al centro. Lazzaro è la prima ad arrivare sulla sfera di testa ma trova la risposta pronta di Brighi. La palla rimane però viva e finisce sul destro di Giuliani, mancina naturale, che grazia il Gatteo e spedisce il pallone sopra la traversa.

La partita prosegue con il Gatteo che mantiene il possesso del gioco, in maniera però sterile, e l’Osteria che riparte in maniera pericolosa, creando le occasioni più pericolose.

Su una discesa di Alemanno dalla sinistra accade l’episodio che cambia la partita: è il 17′ e la numero 11 biancoblu si lancia in una delle sue solite discese sulla fascia e lascia partire un cross verso il centro dell’area. La palla trova le mani di un difensore in area e il direttore di gara concede la massima punizione. E’ la stessa Alemanno ad incaricarsi della battuta. La traiettoria è centrale e Brighi la tocca, ma la sfera entra comunque in rete e l’Osteria si porta avanti.

Al 21′ è ancora Alemanno ad impegnare Brighi: con un colpo a giro costringe l’estremo difensore alla parata ad una mano che devia il pallone sul palo e si spegne sul fondo.

Fino al termine del primo tempo la partita continua con il possesso palla del Gatteo sterile e le ripartenze dell’Osteria che però non si producono in qualcosa di veramente pericoloso.

Al rientro dagli spogliatoi, le padrone di casa cambiano marcia e il possesso di palla cade nelle loro mani, rimanendo ancora pericolose: al 7′ è Giuliani a sporcare i guantoni di Brighi con una conclusione dalla sinistra. L’estremo difensore riminese si rifugia con un intervento in calcio d’angolo.

Al 27′ è Alemanno a cercare la seconda gemma personale ma Brighi si fa trovare pronta ancora una volta.

Dalla mezz’ora in poi la partita si accende e il Gatteo prende coraggio alla disperata ricerca del pari. Mister Carbone decide quindi di coprirsi togliendo prima Giuliani ed inserendo Elena Del Governatore e poi Alemanno per una rientrante Morozzi che si va a posizonare davanti alla difesa per contenere le discese avversarie.

La diga costruita dall’Osteria tiene in maniera egregia e le ragazze possono festeggiare i tre punti in una partita combattuta in cui va dato merito al Gatteo di averci provato fino alla fine.

Osteria Grande-Gatteo Mare 1-0 (1-0): Alemanno (rig.) 17′.

Osteria Grande: Trebbi, Monari, Zanardi, Augello, Sarnataro, Sarego, Lantani (dal 61′ Del Governatore S.), Polisi, Giuliani (dal 83′ Del Governatore E.), Lazzaro (dal 55′ Degliesposti), Alemanno (dal 88′ Morozzi).

A disposizione: Staniscia, Carapia, Golinelli, Loffredo, Velez.

Allenatore: Carbone Massimo

Gatteo Mare: Brighi, Lazzaretti (dal 83′ Gretcan), Battaglia (dal 46′ Coveri) (dal 68′ Morelli), Melosu, Sarti, Pozzi, Protti, Succi, Scolozzi (dal 46′ Quercioli), Fiorenza (dal 92′ Iannotti), Angeli.

A disp: Villucci, Balzi, Pasqui, Cerioni.

Allenatore: Tomei Raffaele.

Ammoniti: Succi (G).

Share This