Tributo alla Prima Squadra

Tributo alla Prima Squadra

Serata in famiglia per A.C.Osteria Grande che dedica un meritato tributo alla sua Prima Squadra per il raggiungimento della prestigiosa Categoria della Promozione Regionale.
Il Presidente D’Amato, il Vice Presidente Poli ed il Consiglio della Società, rappresentato da Elis Dall’Olio , Rocco Cuda, Larry Boschi, Fabrizio Bacci, e Pino Menna ha regalato il meritato tributo alla squadra guidata da Paolo Mariani che ha conseguito l’ambita categoria.
Graditissimi ospiti il Consigliere Comunale Andrea Dall’Olio in rappresentanza dell’Amministrazione e del Sindaco Tinti ed il Dottor Davide Belluzzi ,stimato medico del territorio, che nella circostanza e’stato nominato e presentato dalla Società quale Medico di riferimento nell ‘ambito delle linee guida per l’ attuazione del protocollo covid.
Il Direttore Generale Rossi, alla presenza dell’intera rosa , nell ‘augurio che la squadra possa lottare onorevolmente sul campo per mantenere la categoria, ha rimarcato nell ‘occasione la necessità di uni sforzo univoco di intenti per una crescita futura ed ampia ;
la centralità dell’opera del volontariato nella Società , motore della comunità calcistica e del Club, ricordando poi la figura di Fabio D’Amato a 16 anni ormai dalla tragica scomparsa.
Hanno concluso quindi gli interventi il Consigliere Rocco Cuda che, a nome della Società si e’ complimentato con la squadra, ed il direttore sportivo Francesco Dall Olio , uno dei principali artefici del successo.
Al via all’Ungarelli l’Imolese Women Calcio

Al via all’Ungarelli l’Imolese Women Calcio

Nastri di partenza in piena sicurezza per le women rossoblu’ che partiranno al Ferrante Ungarelli nella piena simbiosi coi colori e le strutture biancoblù di A.C.Osteria Grande . Pronto tutto l’apparato univoco tra le due Società che oggi all’Ungarelli hanno incontrato i genitori del Settore Giovanile Femminile di Imolese Calcio 1919. Alla presenza del Direttore Generale del Club biancoblù Rossi e del Responsabile del Settore Giovanile di Imolese Calcio Alberto Cardi e di tutto lo staff tecnico coordinato da Mister Massimo Carbone, e’ stata presentata da un punto di vista logistico , tecnico ed organizzativo la nuova stagione femminile, che va ad essere cardine della sempre più forte e rinnovata collaborazione tra le due società.

La società confermata in Scuola Elite

La società confermata in Scuola Elite

La Figc nomina le Società della Provincia di Bologna aventi diritto al titolo della scuola d’Elite per il Settore Giovanile Scolastico.
A.C. Osteria Grande si fregia ancora della prestigiosa coccarda tricolore, vanto e orgoglio della Società e del suo Settore Giovanile.
I complimenti e le congratulazioni per chi, sul campo, a tutti i livelli, tecnici e organizzativi, ha dato seguito al sacrificio della Società per coniugare la cultura e lo sviluppo della linea guida del settore giovanile di Osteria Grande con la competenza, la passione e la qualità .
Questo traguardo federale, “sottolinea il direttore generale della società, e ‘ un riconoscimento di grande valore e prestigio, che ci spinge a nuove sfide con entusiasmo, voglia e ambizione, da vivere e portare avanti con le competenze tecniche del nostro settore giovanile”.
Un successo da condividere con tutti i nostri giovani tesserati e le loro famiglie.
Un ringraziamento a tutte le figure tecniche passate e presenti ed una
particolare doverosa e meritatissima menzione a Vincenzo Grifasi, responsabile del s.g. biancoblu’ e a Simone Naldi, responsabile dei tornei giovanili di A.C. Osteria Grande.
Nel quadro di ottica futura per il Settore Giovanile della stagione in arrivo ,che a giorni verrà definito e reso noto, si preannunciano importanti ed imminenti servizi e figure quali psicologa e osteopata.
Forza Osteria Grande!!!
Terminata la kermesse Ricominciamo da Osteria

Terminata la kermesse Ricominciamo da Osteria

“RICOMINCIAMO DA OSTERIA ” va in archivio.
Quattro week end di fuoco e ieri sera e’ calato il sipario sul Ferrante Ungarelli.
Bilancio positivo per essere riusciti di nuovo , dopo un periodo difficile e complicato, a tentare la cultura e la strada dell’aggregazione, dello stare assieme , cultura di cibo e socialità, come e’ nella corde della Società e della Comunità, fatta dei valori tradizionali piu’ veri.
E’ il momento dei ringraziamenti, e per non dimenticare nessuno, diciamo innanzi tutto GRAZIE di cuore a chi ha consentito l’iniziativa, sposandone i contenuti, e a tutti i nostri volontari che in forma alterna, temporanea, casuale o permanente hanno dato il loro contributo determinante, con tutta l’organizzazione logistica e di risorse, col servizio di prenotazione, servizio post covid all’ ingresso, servizio griglia, cucina, cassa, servizio al tavolo, safety and security.
Grazie a tutti indistintamente senza ordine di eta’ , grado e mansione alla squadra degli eventi di A.C. Osteria Grande.
E Grazie a tutti coloro che ci hanno aiutato con il loro contributo e a chi ha scelto il Ferrante Ungarelli per passare una tranquilla e serena serata, dando un sostegno alla Società, condividendo il significato vero dell’iniziativa
Non sappiamo quale futuro ci verrà riservato, in attesa di conoscerlo e intanto di ripartire con tutta la macchina sportiva e organizzativa della Società , diciamo un caloroso
GRAZIE A TUTTI e FORZA OSTERIA GRANDE
La presentazione della Prima Squadra

La presentazione della Prima Squadra

Serata di presentazione al Ferrante Ungarelli per la prima squadra dei blues.
Presenti i vertici della Figc Lnd Crer rappresentati dal Presidente Vicario
Dorindo Sanguanini e dal Consigliere regionale Biagio Dragone. Nel corso della serata introdotta dal Direttore Generale dell ‘Osteria Grande sono intervenuti anche Mirco Mariotti, Direttore di Emiliaromagna Sport ed Alessandro Marzocchi di Dilettanti Bologna .Ha concluso quindi il Presidente Claudio D’Amato prima che il Direttore Sportivo Francesco Dall’Olio presentasse la squadra guidata da Mister Paolo Mariani, per metà composta, con grande orgoglio, dai giovani della Società. Nel corsi della serata il Presidente D’Amato ha premiato Brais Vazquez per il grande traguardo dei 100 gol realizzati dal matador iberico con la maglia di Osteria
Comunicato stampa della società

Comunicato stampa della società

Comunicato stampa della società

Il Presidente, Claudio D’ Amato, a nome del Consiglio Direttivo di Associazione Calcio Osteria Grande ASD 1982 , annuncia di aver nominato Direttore Generale della Societa’ , Gianfilippo Rossi , 59 anni, Dirigente Federale , che ha vestito la casacca dirigenziale con le gloriose Società di Casalecchio 1921, Ozzanese ed Atletico Castenaso.

Ecco il saluto del neo d.g . biancoblu’ al quale la Società da’ ufficialmente il benvenuto :

” Nel ringraziare il Presidente D’ Amato e tutto il Consiglio Direttivo , saluto affettuosamente tutti i tesserati e sostenitori biancoblu , dirigenti, tecnici, le famiglie dei nostri giovani, i giocatori che ritrovo e che ho avuto il piacere di dirigere in passato, e tutti coloro che sono punti di importante riferimento interno ed esterno per la Società.

Ho accettato di assumere l’ incarico con le motivazioni di voglia, entusiasmo e ambizione che sono connotazioni della mia nuova Societa’. Rivolgo un pensiero a tutti coloro che hanno contribuito a scrivere in 40 anni la indelebile storia del calcio di Osteria, una bella favola, vera, di vita e di calcio, nella quale ho deciso ,onorato, di entrare.

Ci apprestiamo ad affrontare le grandi e drammatiche difficoltà del momento, per la vita civile e per il calcio dilettantistico, che ne e’ una delle espressioni sociali piu importanti.

Contando sulla leale e piena collaborazione di tutte le componenti, e sulla forza societaria siamo pronti a ripartire . Osteria Grande non e’ un progetto ma una realta’ ben costruita e consolidata , un autentico piccolo grande modello che vogliamo ,nel tempo, mantenere e poter migliorare.

Come ampiamente conferitomi ,assumo la direzione generale nella gestione operativa del Club, quale stretto e univoco collegamento di qualificate attività del settore giovanile , calcio femminile,della prima squadra ed il governo della Societa’ , espressione pluralistica di garanzia attraverso il Consiglio Direttivo.

Osteria ha costruito la propria solidita’ e credibilità lavorando negli anni con grande dedizione e sacrificio, etica sportiva , trasparenza di conduzione, sviluppando in modo sano e genuino il calcio, sopratutto giovanile, affermandosi quale apprezzato esempio del territorio, al quale peraltro appartengo.

Sono quindi fiero ed onorato di entrare a farne parte coordinando una squadra di collaboratori, dirigenti ,staff e tecnici competenti e capaci, legati alla societa’ e al paese.

Preziosi come lo sono i nostri volontari, forza motore trascinante delle vitali attività societarie. Nella nostra autonomia ed identita’ svilupperemo le importanti ed avviate collaborazioni con le societa’ professioniste e dilettanti del territorio, tenendo gli abituali costanti rapporti di simbiosi con l’Amministrazione Comunale di Castel San Pietro Terme alla quale rivolgo il mio saluto e vivo personale apprezzamento per la politica di sviluppo sportivo da sempre tenuta.

Linee guida ed obiettivi importanti saranno la ripartenza calcistica della comunita’ dalla pandemia ,una autentica sfida epocale per tutti noi , il rafforzamento e la conferma del grande lavoro svolto dalla Societa’ nel corso degli ultimi anni con investimenti nelle strutture e nel settore giovanile , cercando con la prima squadra ,fiore all’occhiello, obiettivi all’altezza del Club e del Paese, che sia Prima Categoria o che possa giungere l’ ambita Promozione.

Questa ritengo la strada da perseguire nell’ottica di affermare sul territorio le tradizioni ed i valori piu’ veri, e pregnanti della Comunita sportiva , intendendo il calcio come basilare strumento e forma di aggregazione ; mantenimento delle tradizioni e sviluppo giovanile e sociale, cosi’ da poter avviarci nel modo migliore verso il 40 ‘mo della Fondazione, per tutti orgoglioso traguardo ormai vicino.

Volevo fermarmi dopo questo , per mille ragioni, complicato periodo , ma poi ho varcato il cancello del Ferrante Ungarelli e ho sentito dentro quella sensazione che mi era stata descritta da una persona molto cara , decidendo di proseguire , con grande determinazione.

Grazie a tutti Voi e Forza Osteria Grande!”